La pena dell'esilio e l'umanesimo di Andrea Alciato. Fonti, tradizione, filologia

Tonin, Luca (2019) La pena dell'esilio e l'umanesimo di Andrea Alciato. Fonti, tradizione, filologia. PhD thesis, University of Trento, University of Münster (DE).

[img]PDF - Doctoral Thesis
Restricted to Repository staff only until 09 May 2021.

3408Kb
[img]PDF - Disclaimer
Restricted to Repository staff only until 9999.

886Kb

Abstract

Il quesito sulla natura e sui caratteri dell'™incontro fra il bando-esilio di tradizione 'medievale' e la cultura umanistica della prima generazione di 'giuristi-umanisti', agli inizi del XVI secolo, è all'origine di una ricerca che ha l'intento di fornire un contributo nuovo agli studi sulle dottrine di ius commune sul bando. L'indagine ha avuto come oggetto l'opera di Andrea Alciato, eletto a rappresentante primo di quella generazione, ed è dunque stata estesa a Guillaume Budé e a Ulrich Zasius, nel dialogo fra i membri del cosiddetto Triumvirato umanistico. Ne è emerso un quadro culturale europeo comune e diffuso, dove la continuità  della dottrina umanistica rispetto alla tradizione medievale sul bando si arricchisce degli apporti nuovi del sapere '˜pluridisciplinare'™, storico-filologico e giuridico, proprio dei nuovi intellettuali.

Item Type:Doctoral Thesis (PhD)
Doctoral School:Comparative and European Legal Studies
PhD Cycle:30
Subjects:Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/19 STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNO
Repository Staff approval on:21 May 2019 10:16

Repository Staff Only: item control page